Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 13:00 a 13:45

Open data e controllo civico: l’iniziativa Open Municipio [ K.15 ]

Key Note di Vittorio Alvino

Monitorare il lavoro dei politici in tempo reale, consultare lo storico di un atto, contribuire al dibattito e intervenire sulle decisioni prima che “i giochi siano fatti”: oggi si può fare, con Open municipio, il progetto che “apre la politica” dei comuni italiani, attraverso la piena trasparenza di processi, atti e decisioni.

Open municipio è una piattaforma web nazionale che usa i dati politico-amministrativi ufficiali dei comuni che aderiscono al progetto e li distribuisce in formato aperto per offrire alla cittadinanza servizi di informazione, monitoraggio e partecipazione attiva alla vita della propria città. Le informazioni sulle attività di sindaco, giunta e consiglio sono aggiornate in tempo reale ed è possibile seguirne l’iter di approvazione. In questo modo viene completamente ribaltato il criterio di pubblicità degli atti in cui tutto ciò che è stato già deciso viene reso pubblico per soli 15 giorni. In Open municipio tutto ciò che viene presentato e discusso è reso pubblico e accessibile online prima che sia stato discusso e votato: i cittadini possono commentare e votare gli atti, monitorare politici, argomenti e territorio.
Il progetto parte con i comuni di Senigallia e Udine.
Si tratta di un’operazione unica in Italia e tra le prime esperienze nel mondo delle PMO’s, (le Parliamentary Monitoring Organizations), di cui Openpolis è rappresentante italiana.

È prevista la testimonianza del Dott. Paolo Coppola, Assessore all'Innovazione ed e-government del Comune di Udine.

Programma dei lavori

Alvino
Open Data e controllo civico: l'iniziativa Open Municipio
Vittorio Alvino Presidente - Associazione Openpolis Biografia Vedi atti Guarda il video

46 anni, aquilano, laureato in scienze politiche, presidente di Openpolis.
Quindici anni di esperienza con le nuove tecnologie della comunicazione e un forte interesse per i processi sociali e politici. Poi, finalmente, Openpolis, per realizzare il sogno di fare con la politica quello che Wikipedia ha fatto con la conoscenza e cioè renderla accessibile e modificabile con il contributo degli utenti.
Openpolis si occupa di progetti per l'accesso alle informazioni pubbliche, che promuovono la trasparenza e la partecipazione democratica dei cittadini della rete. E' un osservatorio civico della politica che analizza quotidianamente i meccanismi complessi che muovono l'Italia e fonte d'informazione riconosciuta dai media locali ed esteri, dalla classe politica e dai cittadini della rete. Openpolis affonda le radici nel movimento degli open data ed é parte del network internazionale delle PMO(Parliamentary Monitoring Organizations).

Chiudi

Atti di questo intervento

02_k_15_vittorio_alvino.mp3

Chiudi

Torna alla home