Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 13:00

Il sistema di performance management è utilizzato dalle amministrazioni pubbliche per le decisioni più rilevanti? [ C.31 ]

Performance management nei Comuni - Sessione mattutina

Il Dipartimento della funzione pubblica dedica un’intera giornata al Performance management nei Comuni, nell’ambito del Progetto “Valutazione delle performance”, realizzato in collaborazione con FormezPA, per favorire nei Comuni delle Regioni Obiettivo Convergenza l’implementazione di sistemi di pianificazione, misurazione e valutazione dei risultati, coerenti con le prescrizioni del D.lgs n.150 del 2009 sul Ciclo di gestione delle performance.

Nella Prima Sessione verrà affrontata una delle questioni chiave, relative alla funzionalità ed efficacia dei sistemi di Performance Management nelle amministrazioni pubbliche ed al loro effettivo utilizzo a supporto delle decisioni strategiche ed operative. Le analisi svolte in ambito nazionale ed internazionale evidenziano che anche nelle amministrazioni in cui i sistemi di misurazione e valutazione delle performance sono ben organizzati non necessariamente essi sono utilizzati a supporto delle decisioni più rilevanti per l’amministrazione.

La Sessione terminerà con la consegna degli attestati ai Comuni delle Regioni Obiettivo Convergenza che hanno concluso con successo il percorso di affiancamento nell’implementazione del Ciclo di gestione delle performance previsto dal Progetto.

La sessione pomeridiana vedrà l’esperienza dei comuni delle Regioni Obiettivo Convergenza nel Ciclo di gestione delle performance.

Programma dei lavori

Chairperson

Marconi
Pia Marconi Direttore Ufficio per la Modernizzazione delle Pubbliche Amministrazioni - Dipartimento della Funzione Pubblica Biografia

Coordinatore del “Dipartimento Benessere, cultura e sviluppo sostenibile della” Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) della Presidenza del Consiglio de Ministri, dal Luglio 2018.

Capo del Dipartimento della funzione pubblica (PCM), da aprile 2014 a giugno 2018, di cui ha assicurato la direzione generale di diversi Uffici dal maggio 1997.

Membro del Bureau di Presidenza del Comitato Public Governance dell’Ocse (dal 1998 al 2018) e Presidente del medesimo Comitato (2001-2004; 2015-2018).

Chiudi

Apertura dei lavori

Decisioni basate sull’evidenza e contributo dei sistemi di performance management. Analisi delle tendenze in ambito nazionale ed internazionale

Keynote speech

Bouckaert
Managing performance: international trends
Geert Bouckaert Director - Instituut voor de Overheid, Public Management Institute, K.U.Leuven Vedi atti
Valotti
Managing performance: il caso degli enti locali in Italia
Giovanni Valotti Dean Undergraduate School - Università Bocconi Biografia Vedi atti

Giovanni Valotti è presidente di A2A e Professore ordinario di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, Università Bocconi. E’ presidente di Utilitalia, la federazione nata dalla fusione tra Federutility e Federambiente, che riunisce i gestori del servizio idrico, dell’energia elettrica, del gas e dell’ambiente: 577 imprese associate, 90 mila addetti e un valore della produzione complessivo di 40 miliardi di euro. È inoltre presidente di Confservizi, la confederazione delle imprese ambientali, energetiche e dei trasporti.

E’ presidente del Comitato Banco dell’Energia Onlus, ente che persegue finalità di solidarietà sociale attraverso la raccolta fondi a beneficio di persone e famiglie in condizioni di temporanea vulnerabilità tramite una rete di Organizzazioni Non Profit. E' stato Presidente di Metropolitana Milanese S.p.A. e consigliere di amministrazione di diverse imprese di servizi pubblici.

E' autore di numerose pubblicazioni in riviste scientifiche nazionali e internazionali, oltre che di varie pubblicazioni di carattere divulgativo tra cui “Fannulloni si diventa. Una cura per la burocrazia malata” edito dall’Università Bocconi, “Lo Stato imprenditore tra politica e management” edito da Egea, e l’ultima in ordine cronologico, “I manager pubblici che vogliamo” edizioni del Corriere della Sera. È autore di svariati interventi su quotidiani nazionali, tra i quali il Corriere della Sera ed Il Sole 24Ore

Chiudi

Interventi

Il punto di vista dei diversi attori coinvolti

Natalini
Intervento
Alessandro Natalini Componente - A.N.AC. - Autorità Nazionale Anticorruzione Biografia Vedi atti

 

Alessandro Natalini is Assistant Professor of Political Science at the Department of Law of the Parthenope University in Naples. His primary interest fields are bureaucratic reforms, better regulation policies, performance management, and capacity building.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_c31_natalini_alessandro.mp3

Chiudi

Barrera
Intervento
Pietro Barrera Componente OIV del Comune di Napoli Vedi atti

Atti di questo intervento

05_c31_barrera_pietro.mp3

Chiudi

Severi
IL PIANO DELLE PERFORMANCE PER IL MIGLIORAMENTO CONTINUO
Vittorio Severi Direttore Generale - Comune di Cesena Biografia Vedi atti
  • Laurea in Pedagogia conseguita presso la Facoltàdi Scienzedell’Educazione dell’Università di Bologna
  • DOTTORATO
  • Direttore Generale del Comune di Cesena dal novembre 2007
  • Dirigente Responsabile Servizio “Governo integrazione socio-sanitaria e politiche per la non autosufficienza”, Coordinatore dell’integrazione socio-sanitaria della Direzione Generale Politiche sociali e per la salute della Regione Emilia Romagna.–
  • Dirigente del Comune di Cesena
  • Dirigente del Comune di Cattolica
  • Ha svolto attività didattica e DI ricerca universitaria
  • Autore di saggi ed articoli su più riviste.

Chiudi

Garofalo
Intervento
Paolo Garofalo Sindaco - Città di Enna Vedi atti

Atti di questo intervento

07_c31_garofalo_paolo.mp3

Chiudi

Delrio
Intervento
Graziano Delrio Sindaco di Reggio Emilia e Presidente Anci Biografia Vedi atti

Graziano Delrio è Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Renzi dal 2 aprile 2015.

Fino a quel giorno è stato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio e segretario del Consiglio dei Ministri, con delega alla Coesione Territoriale e allo Sport. E' stato Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, con delega allo Sport nel Governo Letta.
Graziano Delrio è nato a Reggio Emilia nel 1960. Medico ricercatore all'Università di Modena e Reggio Emilia, si è specializzato in Endocrinologia, con studi di perfezionamento in Gran Bretagna e Israele.

È in politica dalla fine degli anni Novanta: nel 2000 è stato eletto consigliere della Regione Emilia Romagna, dove ha presieduto la Commissione Sanità e Politiche sociali. Nel 2004 è stato eletto sindaco di Reggio Emilia, la Città del Tricolore, e nel 2009 è stato confermato per il secondo mandato. E' stato presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni italiani dall'ottobre 2011 all'aprile 2013.
Come sindaco ha presieduto il Comitato promotore della campagna per la riforma del diritto di cittadinanza "L'Italia sono anch'io" promosso dalle maggiori organizzazioni e associazioni sociali.

Ha scritto due libri sulla sua esperienza di sindaco e al governo nazionale: "Città delle persone. L'Emilia, l'Italia e una nuova idea di buongoverno" (2011, Donzelli) e "Cambiando l'Italia. Rinnovare la politica, ritrovare la fiducia" (2015, Marsilio).

Chiudi

Risultati del Progetto “Valutazione delle Performance” e riconoscimento alle amministrazioni

Torna alla home