Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 13:00

Semplifica Italia: dalle norme al risultato [ C.07 ]

La semplificazione è essenziale per liberare risorse per la crescita e lo sviluppo. Le norme sono importanti, ma non bastano: il risultato non è raggiunto fino a che la semplificazione non è effettivamente percepita da imprese e cittadini.

Il convegno è dedicato, quindi, alle scelte, ai percorsi e agli strumenti per rendere operative le numerose semplificazioni recentemente introdotte.

Nella prima sessione verranno affrontati le novità e aspetti applicativi della decertificazione e delle nuove disposizioni in materia poteri sostitutivi per garantire certezza ai tempi di conclusione dei procedimenti, la cui efficace attuazione può cambiare il volto della pubblica amministrazione.

Nella seconda sessione verranno messi a fuoco gli approcci più avanzati delle metodologie di semplificazione e riduzione degli oneri amministrativi, il principio di proporzionalità per le PMI, i nuovi programmi le novità del budget regolatorio e il ruolo della consultazione.

La terza ed ultima sessione sarà dedicata ai nuovi strumenti di cooperazione tra Stato, Regioni e autonomie locali indispensabili per il successo di una politica di semplificazione.

Programma dei lavori

Chairperson

Paparo
Semplifica Italia: dalle norme al risultato
Silvia Paparo Direttore Generale dell'Ufficio per la Semplificazione amministrativa - Dipartimento per la Funzione Pubblica Biografia Vedi atti

 

Laureata in scienze politiche presso l'Università degli Studi di Teramo, votazione 110 e lode. Dal 2008 è Direttore dell’Ufficio per l’attività normativa ed amministrativa di semplificazione delle norme e delle procedure del Dipartimento della funzione pubblica, confermata nel 2011 nell’incarico di livello dirigenziale di livello generale di Direttore dell’Ufficio per la Semplificazione Amministrativa con l’inquadramento nei ruoli dei Consiglieri della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2006 e 2007,  dirigente di seconda fascia nei ruoli dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, è stata Vice Capo di Gabinetto del Ministro per le riforme e le innovazioni nella Pa e componente del Comitato scientifico dell’Unità per la semplificazione e per il miglioramento della qualità della regolazione.

Dal 1994 lavora sui temi della semplificazione e dell’innovazione nei servizi dei cittadini: responsabile progetto finalizzato “Semplifichiamo” dedicato all’attuazione dell’autocertificazione, consulente del Ministro per la funzione pubblica (1996-2000), componente del comitato scientifico del Formez (1997-2006),dirigente del “Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure” (2001-2006). 

Chiudi

1° SESSIONE Eliminazione dei certificati, certezza dei tempi e poteri sostitutivi

Simi
Decertificazione e poteri sostitutivi
Andrea Simi Consigliere giuridico del Ministro della PA e semplificazione Biografia Vedi atti

Nato a Roma il 12 giugno 1949. Sposato, con due figli.

Laureato in Giurisprudenza con lode.

Funzionario del Senato dal 1973 al 1997, è stato fra l’altro Segretario della Commissione Giustizia, titolare dell’Ufficio di Segreteria dell’Assemblea, Membro del Consiglio direttivo dell’Amministrazione, Direttore del personale, Direttore del Servizio prerogative e immunità.

Consigliere giuridico e poi Capo Ufficio legislativo del Ministro per la funzione pubblica, Direttore Generale della Cassa di Previdenza dei Dottori commercialisti, Direttore Generale dell’INPDAP, Esperto del Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure presso la Presidenzadel Consiglio dei Ministri, Vice Capo di Gabinetto e poi Capo Ufficio legislativo presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Esperto della Struttura di Missione a supporto del Ministro per la Semplificazionenormativa.

Ha svolto attività didattica presso la “LUISS management”. Autore di alcune pubblicazioni scientifiche e di due volumi concernenti la poesia greca arcaica.

E' stato consigliere giuridico del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione e coordinatore della “ Delivery unit” per l’implementazione della riforma della pubblica amministrazione e del pubblico impiego.

Chiudi

Atti di questo intervento

02_c_07_simi_andrea.mp3

Chiudi

Tardiola
Come attuare le nuove disposizioni
Andrea Tardiola Dirigente - Ufficio per la semplificazione amministrativa Biografia Vedi atti

Andrea Tardiola ha lavorato presso la Presidenza del Consiglio, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e il Ministero della salute, attualmente ricopre la carica di Segretario Generale della Regione Lazio. Laureato in scienze politiche a Roma, successivamente specializzato in scienze dell’amministrazione a Bologna, ha frequentato la Scuola superiore della Pubblica amministrazione. I suoi campi di lavoro e di studio sono: i sistemi gestionali nelle amministrazioni pubbliche, con particolare attenzione alle funzioni di programmazione e controllo; le implicazioni degli assetti organizzativi sulla governance delle politiche pubbliche, con riferimento alle evoluzioni successive alla riforma costituzionale del 2001; negli anni recenti ha applicato queste chiavi di lettura al settore delle politiche di welfare, specificamente alle politiche sociali e a quelle sanitarie.

Chiudi

Conte
L’ accesso alle banche dati del registro delle imprese
Marco Conte Vice Segretario Generale - Unioncamere Vedi atti

Atti di questo intervento

04_c_07_conte_marco.mp3

Chiudi

Ravazzolo
Il punto di vista delle imprese
Marco Ravazzolo Area affari legislativi - Confindustria Biografia Vedi atti

Marco Ravazzolo, laureato in Giurisprudenza presso “La Sapienza” di Roma, è abilitato all’esercizio della professione forense. E’ funzionario dell’area affari legislativi di Confindustria e si occupa della regolamentazione pubblicistica d’impresa, con particolare riferimento alla semplificazione amministrativa e alle riforme istituzionali.

Chiudi

Atti di questo intervento

06_c_07_ravazzolo_marco.mp3

Chiudi

2° SESSIONE Le nuove metodologie: consultazione, misurazione, proporzionalità e attenzione all'implementazione

Paparo
Le nuove metodologie di semplificazione
Silvia Paparo Direttore Generale dell'Ufficio per la Semplificazione amministrativa - Dipartimento per la Funzione Pubblica Biografia Vedi atti

 

Laureata in scienze politiche presso l'Università degli Studi di Teramo, votazione 110 e lode. Dal 2008 è Direttore dell’Ufficio per l’attività normativa ed amministrativa di semplificazione delle norme e delle procedure del Dipartimento della funzione pubblica, confermata nel 2011 nell’incarico di livello dirigenziale di livello generale di Direttore dell’Ufficio per la Semplificazione Amministrativa con l’inquadramento nei ruoli dei Consiglieri della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2006 e 2007,  dirigente di seconda fascia nei ruoli dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, è stata Vice Capo di Gabinetto del Ministro per le riforme e le innovazioni nella Pa e componente del Comitato scientifico dell’Unità per la semplificazione e per il miglioramento della qualità della regolazione.

Dal 1994 lavora sui temi della semplificazione e dell’innovazione nei servizi dei cittadini: responsabile progetto finalizzato “Semplifichiamo” dedicato all’attuazione dell’autocertificazione, consulente del Ministro per la funzione pubblica (1996-2000), componente del comitato scientifico del Formez (1997-2006),dirigente del “Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure” (2001-2006). 

Chiudi

Salvi
Misurazione degli oneri regolativi: le nuove frontiere
Siriana Salvi Esperta Task-force MOA - Dipartimento della Funzione Pubblica Biografia Vedi atti

Siriana Salvi (Roma, 1978) è responsabile dell’area statistica del Centro interregionale per i sistemi informatici, geografici e statistici (Cisis). Fa parte della Task-force MOA (Misurazione Oneri Amministrativi) istituita presso il Dipartimento della Funzione pubblica e del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici - Gruppo di lavoro AIR del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Fa parte del Consiglio direttivo dell’Osservatorio sull’Analisi d’impatto della regolazione.

I suoi principali interessi di ricerca e professionali riguardano la valutazione delle politiche pubbliche e la better regulation.

Chiudi

Angeletti
Comunicare la semplificazione
Maria Laura Angeletti Funzionaria Ufficio Semplificazione Amministrativa - Dipartimento della Funzione Pubblica Vedi atti
Raiola
La consultazione telematica
Carolina Raiola Esperta Task force MOA, Ufficio Semplificazione Amministrativa - Dipartimento della Funzione Pubblica Vedi atti
Baglione
Intervento
Giulio Baglione Capo Dipartimento Territorio e Impresa - CNA - Confederazione Nazionale dell' Artigianato e della Piccola e Media Impresa Vedi atti

Atti di questo intervento

11_c_07_baglione_giulio.mp3

Chiudi

Stabile
Intervento
Andrea Stabile Responsabile settore Pubblica Amministrazione e Autonomie locali - Confartigianato Vedi atti

Atti di questo intervento

12_c_07_stabile_andrea.mp3

Chiudi

Bologna
Giovanni Bologna Direttore Dipartimento Funzione Pubblica - Regione Siciliana

3° SESSIONE Semplificazione: un nuovo patto tra Stato Regioni e autonomie locali - Intervengono esponenti di Regioni, ANCI e Associazioni imprenditoriali

Intervengono rappresentanti di ANCI, Regioni e Associazioni imprenditoriali

Cerilli
Misurazione degli oneri amministrativi e dei tempi burocratici e governance dei processi di semplificazione
Simonetta Cerilli Responsabile Assistenza all'Analisi d'impatto della regolazione - Regione Toscana Vedi atti
Meo
Funzioni essenziali dello Sportello Unico per le Attività Produttive della Città di Moncalieri

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è quell'ufficio che, istituito nel 1999 in conformità al DLgs 112/98 ed al DPR 447/98, è stato oggi riformato col DPR 160/2010 per costituire l'unico punto di accesso, con modalità telematica, per tutte le attività commerciali,
produttive e di servizi che si rivolgano al sistema della P.A..

Lo SUAP in capo al Comune di Moncalieri (capofila) svolge, sin dal 2000, le sue attività istituzionali in forma associata, ossia anche per conto dei Comuni di Carignano, Carmagnola, La Loggia, Lombriasco, Nichelino, Osasio, Pancalieri, Piobesi Torinese, Trofarello e Vinovo, tutti
Comuni appartenenti all'Area "Sud" di Torino.

Il territorio “servito” conta circa 185.000 abitanti e circa 30.000 imprese.

Oltre ad un'attività di consulenza offerta alle imprese per quanto riguarda le procedure amministrative e la modulistica, ed al servizio denominato "M.I.P." (Mettersi In Proprio) riguardante l'assistenza e l'accompagnamento ai cittadini che intendano costituire un'impresa, lo SUAP associato del Comune di Moncalieri si occupa oggi anzitutto di due forme di procedimento con cui le imprese interagiscono con la Pubblica Amministrazione in modalità telematica.

Roberta Meo Sindaco - del Comune di Moncalieri (TO) Biografia Vedi atti

Roberta Meo, 41 anni, è stata eletta Sindaco della Città di Moncalieri (TO) il 13 Aprile 2010.
Prima della sua elezione, era Amministratore delegato di un’azienda informatica specializzata ininnovazione tecnologica.
Attualmente, è anche presidente dell’assemblea dei Sindaci del distretto dell’ASL TO5, presidentedell’assemblea del Teatro Stabile di Torino, membro del Direttivo Nazionale dell’AICCRE inrappresentanza del Piemonte.
Moncalieri è la quinta città del Piemonte e, con i suoi quasi 60.000 abitanti è, dopo Torino, la città più grande della provincia.

Chiudi

Atti di questo intervento

15_c_07_meo_roberta.mp3

Chiudi

Cerminara
Roberto Cerminara Responsabile Settore Commercio e Legislazione d’Impresa - Confcommercio – Imprese per l’Italia
Bianchini
Antonio Bianchini Direzione regionale ambiente - Regione Lazio

Conclusioni

Simi
Intervento conclusivo
Andrea Simi Consigliere giuridico del Ministro della PA e semplificazione Biografia Vedi atti

Nato a Roma il 12 giugno 1949. Sposato, con due figli.

Laureato in Giurisprudenza con lode.

Funzionario del Senato dal 1973 al 1997, è stato fra l’altro Segretario della Commissione Giustizia, titolare dell’Ufficio di Segreteria dell’Assemblea, Membro del Consiglio direttivo dell’Amministrazione, Direttore del personale, Direttore del Servizio prerogative e immunità.

Consigliere giuridico e poi Capo Ufficio legislativo del Ministro per la funzione pubblica, Direttore Generale della Cassa di Previdenza dei Dottori commercialisti, Direttore Generale dell’INPDAP, Esperto del Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure presso la Presidenzadel Consiglio dei Ministri, Vice Capo di Gabinetto e poi Capo Ufficio legislativo presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Esperto della Struttura di Missione a supporto del Ministro per la Semplificazionenormativa.

Ha svolto attività didattica presso la “LUISS management”. Autore di alcune pubblicazioni scientifiche e di due volumi concernenti la poesia greca arcaica.

E' stato consigliere giuridico del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione e coordinatore della “ Delivery unit” per l’implementazione della riforma della pubblica amministrazione e del pubblico impiego.

Chiudi

Atti di questo intervento

17_c_07_simi_andrea.mp3

Chiudi

Torna alla home